Impagabile Cosenza,vittoria anche a Gela

 

 

Una vittoria stratosferica,l’ennesima,nonostante una panchina praticamente assente,nonostante tanti problemi e con cinque leoni in campo che non ci stanno davvero mai a perdere.

I titoli di testa sono tutti per Cosenza.

Coach Binetti è raggiante al termine del match:”Sono orgoglioso di allenare questi ragazzi. Sono fantastici e non c’è un Mvp tra di loro sono tutti impagabili”.

I rosso-blu giocano con il cuore anche a Gela.

I calabresi devono fare a meno del giovane Coscarella e portano in panchina i baby Calabrese e Boschetti.

Gela,invece, dovrà fare a meno per un mese circa del suo giocatore più rappresentativo,l’ottimo Festino per una pulizia alle cartilagini del ginocchio.

Nel roster,per l’occasione Coach Anselmo trova l’ex Siracusa Ventura,senza dubbio il migliore dei suoi.

Un match equilibrato e combattuto che ha visto Guzzo e soci spiccare il volo nella terza frazione superando la doppia cifra di vantaggio.

In finale scrive 81 a 88 per la grande festa rosso-blu ed il terzo successo in stagione.

Le cifre di Pietro Vazzana sono le migliori in Italia nei campionati di Dnc,in fase di realizzazione seconde solamente a Stefano Laudoni della Pallacanestro Sora.

Il tandem di registi Rotundo Guzzo convince sempre di più.Rientro in campo in doppia per Peppe Lombardo affiancato all’ottimo Pellegrino.

Nertos Cosenza 81-87

(21-26, 26-26, 18-22, 16-20)

Basket Gela: Giusti 3 (1/3 da tre), Occhipinti 10 (2/6, 2/7), Grillo 18 (8/10, 0/1), Caiola G., Caiola E. 28 (10/12, 2/3), Ventura 20 (1/1, 6/9), Lanzerotti 2 (1/1) N.E.: Urrico, Caiola E., Bulone

Tiri Liberi: 4/4 – Rimbalzi: 22 19+3 (Grillo 9) – Assist: 33 (Occhipinti 14)

Nertos Cosenza: Rotundo 11 (4/4, 1/2), Pellegrino Yasakov 12 (5/8), Guzzo 20 (5/6, 3/5), Lombardo 17 (3/6, 2/5), Vazzana 27 (8/10, 3/5) N.E.: Boschetti, Calabrese

Tiri Liberi: 10/18 – Rimbalzi: 20 19+1 (Guzzo, Lombardo 6) – Assist: 34 (Guzzo 8)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons