Jbl pronta per il derby parla Marco Cosentini

 Il calendario fin’ora non è stato assolutamente in discesa.L’obiettivo salvezza rimane primario.Lo spirito è quello giusto?

R:Il morale in casa jbl è sempre alto; il calendario è stato ostico nelle prime giornate ma le belle prove contro il cap e in casa del botteghelle ci hanno convinto che alle spalle delle squadre di vertice tutto è possibile! Lotteremo per salvare la categoria fino l’ultima partita in perfetto stile jbl.

Sappiamo che hai giocato anche in Umbria.Secondo te il livello della nostra C Regionale è davvero così basso rispetto alle altre regioni?

R:Fino qualche anno fa tornando in Calabria per le vacanze notavo una certa differenza tra il campionato regionale umbro e quello calabrese; devo dire che in questi ultimi anni e particolarmente quest anno (forse per via delle nuove regole sui tesseramenti) le squadre di vertice della nostra C regionale potrebbero competere benissimo con quelle umbre.

Giovani, giovani ed ancora giovani.Quanto si sta lavorando in Calabria per far bene a tuo avviso?

R:Ritengo giusto puntare sui giovani e anche quest’anno ne ho già visti di molto promettenti sia a Reggio che a Catanzaro. Ritengo importante però che i giovani siano affiancati da noi “vecchietti” perchè per migliorare bisogna confrontarsi, ascoltare i consigli e imparare da chi gioca da decenni, un pò come si fa nella famiglia jbl!

Intervista di Giovanni Mafrici per Reggioacanestro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons