Jolly dominante,il Magic Moment continua

 

 

 

Una acciacciata Amatori Messina cade al tappeto contro un’irresistibile formazione reggina e trova un disco rosso a Reggio Calabria che inverte il trend iper positivo del Coach Ciccio Romeo in riva allo stretto.

Dopo i successi i casa della Redel e della Gioiese, il collettivo peloritano si ferma a cospetto di una delle squadre più in forma del momento.

 

Le buone indicazioni dell’ultimo periodo si confermano alla grande:dopo le imprese sfiorate contro Acireale e Redel,le vittorie contro Marsala e Paternò,Capitan Tramontana e soci si ripetono e lo fanno alla grande stravincendo il derby dello stretto.

 

Più di venti punti di vantaggio già al secondo quarto con un gioco orchestrato magistralmente dall’Mvp del match,il regista Claudio Vozza classe 1993.

L’Amatori,nonostante il recupero di Capitan Centorrino arranca.

 

Ottime indicazioni da tutto il gruppo reggino con Dario e Riccardo Costa e Tramontana in assoluta evidenza.

Ai peloritani non bastano i ventidue punti del play Adorno.

 

La Jolly decolla in classifica.

 

L’effetto campano che sta facendo le fortune della Viola con un 6 su 8 della cura Ponticiello si ripropone anche nei colori della Jolly:il tre su cinque di Antonio Barbuto fa sognare.

 

Nuova Jolly Reggio C. – Amatori Basket Messina 89-64 (20-12, 21-12, 22-14, 26-26)

Nuova Jolly:Costa R.11,Soldatesca 8,Vozza 19,Tramontana 22,D.Costa 15,Costa V.6,Venuto 4,Gangarossa,Suraci 4,Federico.All Barbuto

Messina:Carnazza 15,Russo 7,Adorno 22,Centorrino 7,Restuccia,Calarese 8,Giorgianni 4,Salvo,Mondello,Pistorino.All Romeo

Arbitri Luigi Marino di Parete (CE) e Barbara Santoro di Caserta (CE).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons