Jolly Girls, esordio col botto

Il ‘trio delle meraviglie’ Vozza-Fotia-Ambrogio, mette a segno qualcosa come 69 punti, regalando anche giocate in velocità, triangolazioni e concretezza (nello specifico 24 a testa per Vozza e Fotia e 21 per la Ambrogio). Ottimi gli apporti della Martinello (13) e della Nakkache (10, con il 100% ai liberi grazie al 6/6 fatto registrare), senza dimenticare la Scordo e la Cuzzucoli.

 

In generale è stato comunque un gioco corale di squadra, ben orchestrato dalla panchina dal coach Arillotta. Il punto di forza delle reggine è stata senza dubbio la zone-press attuata a tutto campo, che ha mandato in tilt le avversarie.

Una sfida vinta dunque soprattutto in difesa, seppure la D’Agostino (nei primi due quarti) e la Osso (nei due quarti restanti) hanno trovato il canestro con continuità, come testimoniano i rispettivi 19 e 13 punti messi a referto. Troppo poco però battere le ‘terribili neroarancio’ che partono davvero come meglio non si poteva sperare.

 

Fabrizio Cantarella-Uff.Stampa Nuova Jolly

 

Jolly Girls-Julitta 102-50

Jolly Girls: Ficara n.e., Nakkache 10, Ambrogio 21, Fotia 24, Vozza 24, Cuzzucoli 2, Scordo 8, Martinello 13. Allenatore: Arillotta.

Julitta: Salpa, Lardo, Maimone, Osso 13, D’Agostino 19, Castiglia 6, Mariano 6, Russo 6, Trioli, Faillace. Allenatore: Coluccio.

Arbitri: Viglianisi di Villa San Giovanni e Gallo di Reggio Calabria.

Note- Parziali: 32-9/56-16/70-34

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons