Jolly, missione impossibile ad Acireale

 

 

Oggi,alle ore 18 sarà realmente dura espugnare il campo della vice-capolista Acireale,team che ha perso solamente una gara dall’inizio del torneo contro la “corazzata” del torneo, il Cus Messina, formazione che ha chiuso il girone di andata a punteggio pieno conquistando la qualificazione alle Finali di Coppa Italia.

La giovane formazione reggina dovrà fare a meno dell’estro del regista Valerio Costa,classe 1997, la più bella e clamorosa rivelazione del torneo.

L’assoluto talento del basket calabrese dopo aver partecipato al raduno della Nazionale Under 16 di Coach Bocchino ha continuato il suo percorso formativo. Attualmente sta partecipando al Trofeo Bruna Malaguti di San Lazzaro di Bologna,ovvero il miglior torneo per i giocatori della sua annata.

Il giovane veste la canotta del Moncalieri Torino(la medesima formazione che milita in Dna dove gioca un altro reggino Kenneth Viglianisi) .La Nuova Jolly partecipò al medesimo torneo con i 93-94 tre anni fa:nella selezione reggina giocavano Claudio Vozza,Riccardo e Dario Costa e Michele Suraci attualmente punti di forza del roster della Dnc.

Acireale proverà a non lasciarsi sorprendere grazie agli ex:Grosso ex Catanzaro,Padova ex Viola,il vibonese Naso ed il Coach Foti, reggino di nascita ex Gioiese.

Arbitrano Angela Rita Castiglione di Palermo e Antonio Giuseppe Giordano di Gela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons