Jolly pronta al Derby

 

 

LA STORIA CON LA JOLLY- “Ho intrapreso il rapporto con questa società sin dalla Serie D, laddove ho iniziato a seguirla anche attraverso l’amicizia con Claudio, Riccardo e Dario. Ho iniziato ad innamorarmi di questo sport e da quel giorno non ho più potuto farne a meno, seguendo i campionati seguenti in C Regionale e lo scorso anno in C Dilettanti con la splendida salvezza ottenuta”.

 

DA TIFOSO A DIRIGENTE- “E’ una bella responsabilità perché bisogna sempre essere d’aiuto fisico e morale, sia ai ragazzi che alla società. Ringrazio la stessa che mi ha dato questa occasione. Devo dire che mi sto trovando molto bene e speriamo che le partite vadano ora a migliorare e già con l’arrivo del nuovo coach, qualcosa è iniziato a migliorare”.

 

GARA IMPORTANTE- “Si, il derby contro la Vis è per noi tra le gare più importanti della stagione. Non saranno le stesse sfide che abbiamo visto nel corso delle settimane di allenamenti. Loro hanno un potenziale indiscutibile seppure non stanno attraversando un momento felicissimo nei risultati. Noi invece abbiamo trovato il primo sorriso stagionale e speriamo oltre che di riconfermarci, anche di recuperare Tramontana e Dario che sono acciaccati. Sarà comunque una bella gara dove entrambe le compagini hanno necessità di centrare la vittoria”.

 

NON CULLARSI DOPO MARSALA- “Assolutamente no. Abbiamo vinto una battaglia ma la guerra è ancora apertissima. C’è bisogno di dare continuità a questa vittoria e per farlo dovremo dare il cento per cento in ogni gara che ci attende da qui al termine della stagione”.

 

 

Fabrizio Cantarella – Uff. Stampa Nuova Jolly Basket

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons