Liomatic, impazza il mercato

 

 

Domani, la guardia titolare dello scacchiere della Liomatic verrà operato dal Dottor Vincenzo Calafiore.

Nasce dunque l’esigenza di ritornare immediatamente sul mercato.Il Dg Condello è molto chiaro:”Non abbiamo ancora contattato nessun atleta.E’ chiaro che i procuratori si stanno gia muovendo anche per noi.In serata incontrerò il Presidente Muscolino per parlare sul da farsi.Aspettiamo l’operazione di Claudio prima di muoverci”.

Sul taccuino del Dg, però, si sono realmente tante opzioni, tanti nomi.

L’obiettivo è non prendere un giocatore inattivo.

L’interessamento per Cornejo, argentino ex Siracusa è infondato.Nonostante le ottime performance a Fabriano del play-guardia che ha sostituito a Settembre Apet Novatti,Condello precisa:”Max Cornejo ci è sempre interessato.Stavamo sondando il terreno per progetti futuri ma credo che non sia l’uomo giusto per sostituire Cavalieri.Lo stesso interessamento che potevamo avere per il “jumper” Quaglia, un nostro obiettivo di mercato per il futuro”.

Torboli potrebbe interessare, da scartare la pista Doati, l’ideale sarebbe un giocatore che ha appena vinto questo girone, Vincenzo Di Viccaro, classe 1984, campione del girone con la Cisa Massafra.Il mancino interesserebbe ma l’ingaggio sembra assolutamente “off-limits”.

Sono soltanto idee, solo supposizioni.

Il Dg Condello ci fa sapere che un “pallino” di mercato potrebbe riguardare Leo Ricci, guardia che nella passata stagione militava con coach Fantozzi e tutta la dirigenza reggina alla Cestistica Gioiese.

Grande tiro da tre, un passato da “Big” in Serie B per le fortune anche della Pallacanestro Catanzaro e tanta voglia di vincere unita ad un carattere da “vero” argentino.

“Leo conosce bene il coach e la società.Non mi dispiacerebbe riportarlo in Calabria, valuteremo”.

Il Direttore Generale, è chiarissimo nelle sue dichiarazioni finali:”Siamo in ballo, siamo in vetta e continueremo a ballare.La Viola non s’indebolisce anzi punterà a migliorarsi per provare a conquistare gli obiettivi stagionali”

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons