MANU GINOBILI E’ TORNATO A SAN ANTONIO:NUOVA CERIMONIA PER LUI

Manu Ginobili è tornato all’AT&T Center di San Antonio per l’ennesima cerimonia di ritiro della maglia, riguardo e successivamente alla serata della’ Hall of Fame Night.

Ginobili, 45 anni, ha visto la maglia n. 20 alzata al soffitto ancora una volta con l’aggiunta di un riconoscimento nella Hall of Fame mercoledì sera scorso. La cerimonia si è svolta all’intervallo dell’apertura della stagione regolare 2022-23 contro gli Charlotte Hornets di Michael Jordan.

Una nuova ed ennesima serata indimenticabile per l’argentino che ha vissuto la sua prima esperienza europea alla Viola Reggio Calabria di Gaetano Gebbia:

“Mi sono già emozionato un paio di settimane fa, ora sono più rilassato”, ha detto riferendosi al fatto di essere stato consacrato nella Naismith Memorial Basketball Hall of Fame all’inizio di quest’anno. La sua maglia è stata originariamente ritirata nel marzo 2019, un anno dopo il suo ritiro da giocatore.
Ha ringraziato i fan per il loro supporto nel corso degli anni con i canti di “Manu” che hanno scosso l’impianto. “Non esagero. Mi sono sentito davvero accolto, amato e apprezzato fin dal primo giorno”, ha detto a proposito del rapporto con il pubblico di San Antonio.

Show Buttons
Hide Buttons