Meduri e Barreca alla Gioiese,oggi sfida al Messina

(Arbitrano Giampaolo Giordano di Gela ed Antonio Giuseppe Ferraro di Ragusa).

 

.

I peloritani disputano il proprio ottavo campionato consecutivo in Dnc,la Gioiese,invece ha accettato di buon grado la promozione sul campo ottenuta nella passata stagione ritornando di diritto nel campionato nazionale sotto la guida tecnica di Ugo Latella.

 

La gara si giocherà al Pala Alberti complice la squalifica per tre turni del team messinese subita nella passata stagione nel PlayOff di semifinale contro la Redel Vis.

 

La Gioiese ha effettuato due botti di mercato proprio nella serata del venerdì.

Gli ottimi ex Audax, Vincenzo Meduri e Nino Barreca, compongono il nuovo asse play-pivot degli schemi del nuovo allenatore Motta e del suo assistente D’Agostino.

Entrambi i giocatori,il primo per scelta tecnica il secondo per ragioni fisiche non sono stati ingaggiati, a sorpresa dalla Redel Vis dopo aver disputato l’intera pre-season.

Parliamo di un tandem davvero collaudato che ha mosso i primi passi insieme sotto la guida del Professore Melara al Cap.

Meduri è già “l’allenatore-giocatore” della nuova Gioiese:mentalità vincente dimostrata in tanti anni di Audax,formazione dove il regista reggino,classe ’84 era più che il leader.

Barreca dovrà fare molta attenzione a non strafare per evitare infortuni,la nota dolente di uno dei migliori lunghi sfornati dal vivaio giallo-verde.

 

Il pacchetto over si completa con il capitano Genovese,l’unico supersiste dell’annata della promozione accanto al Direttore Sportivo Surace ed il rientrante Domenico De Marco,guardia molto duttile che ha giocato alla grande alla Redel nella passata stagione..Ci sarà anche il ’93 Speranza,anche lui un cavallo di ritorno..Il resto del roster è composto da tutti i ragazzi del vivaio della Viola che ha agito in sinergia in questo progetto.

I ’94 Cuzzola,Iero,Brienza e Viglianisi ed i ’95 Scordino,La Russa,Barrile e Pandolfi compongonola forza giovane di un team che giocherà le gare interne,complice la ristrutturazione completa del PalaMangione,al Centro Viola.

Messina è la solita squadra super collaudata con l’unica aggiunta nel ruolo di pivot con l’ex Acireale Russo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons