Nuovo ingaggio per la Viola Bic e sabato si ritorna in campo

La grande famiglia della Viola Basket in Carrozzina si allarga ed accoglie a braccia apertissime un altro fratello: Antonino Caccamo (in foto assieme alla compagna di squadra Francesca Ambrogio).

SI aggiunge così alla compagine di coach Antonio Cugliandro un altro ragazzo che fa dello straordinario entusiasmo, dell’energia e della sua voglia di imparare, le sue armi principali.

Cantante provetto, spirito battagliero e gran lavoratore durante gli allenamenti, è stato immediatamente  ribattezzato “tiger-man” vista la sua naturale attitudine a non arrendersi mai e ad accettare ogni sfida, grazie ad un carattere solare, il sempre sorridente Antonino ha da subito creato un fortissimo legame con tutti i compagni integrandosi alla perfezione.

Emozionatissimo dichiara: “Non vedevo l’ora di poter giocare, è un’emozione fortissima scendere in campo e condividere le gioie di questo sport bellissimo che prima non conoscevo. Ammetto che all’inizio, quando entrai per la prima volta da quella porta, ero un po’ spaventato, non sapevo cosa mi aspettava ma adesso è diventato come una droga, non posso farne a meno. I compagni – prosegue Caccamo – il coach, i dirigenti, mi hanno fatto sentire a casa, sono stati pazienti con me spiegandomi ogni cosa, mi hanno accolto fin dal primo giorno come un fratello e gli allenamenti sono faticosi ma davvero divertenti. Darò il massimo per non deluderli”.

Già da sabato 10 gennaio verrà schierato dal team nella trasferta di Bari e le novità in casa Viola non sono certo finite qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons