Oggi derby Redel-Jolly alle 20.45

 

 

 

Va in scena l’ultima giornata del girone di andata che si completerà domenica con l’altro derby di Calabria al PalaPulerà di Catanzaro con in scena Assitur contro Gioiese.

Gara molto dai temi delicatissimi alle 20.45 del sabato al PalaBotteghelle di Reggio Calabria impianto che nonostante gli anni,le condizioni di manutenzione ai limit dell’accessibilità rimane in piedi tra qualche piccione volante che vuole diventare protagonista e le condizioni igieniche dei Bagni molto simili alle immagini viste tanti anni fa nelle avventure di Giobbe Covatta.

Una Redel Vis reduce dal più nero periodo della sua giovane storia affronta un team che non ha saputo replicare l’ottimo inizio della passata stagione ma che sta provando a rialzarsi:l’ospite della serata è la Nuova Jolly Reggio Calabria, team giovanissimo attualmente ultimo in classifica a quota due accanto al Paternò.

Umori diversi tra i due team:la Redel non è ancora riuscita a trovare la giusta quadratura nonostante un roster fuori-categoria che farebbe la sua figura anche un gradino più su grazie alla presenza di giocatori extralusso come Grasso,Zampogna,Pellicanò ed il nuovo arrivato Gjinaj.

La compagine reggina ha ancora solamente sei punti in classifica e deve scuotersi per non giocare il girone di ritorno tra i rimpianti delle sconfitte subite.

Il quarto posto,tassello utile per conquistare la post-season è distante solamente quattro punti ma è chiaro che un roster così competitivo,la Vis non può più permettersi passi falsi e deve cancellare immediatamente i brutti ricordi delle performance negative ottenute conCatanzaro,Marsala e Amatori Messina tra le mura amiche.

La Jolly, dopo otto sconfitte consecutive si è rialzata sontuosamente nel turno scorso battendo largamente il forte Marsala.

L’arrivo di Soldatesca, ex della serata per la prima volta in carriera contro la Redel Vis, ha dato vigore alla giovane squadra reggina che ha fatto esordire,proprio in occasione della prima vittoria in campionato,il Coach partenopeo Antonio Barbuto.

Problemi d’infortuni per Coach D’Arrigo:Vazzana non è al top e dopo il trentello di Canicattì potrebbe anche non essere della sfida per un problema ad una caviglia.Stringerà i denti Zampogna dopo una botta al ginocchio.Le due squadre si conoscono molto bene e sin dalla passata stagione giocano praticamente ogni settimana delle amichevoli contro.

Arbitri della sfida i signori Luca Massari di Ragusa e Giuseppe Antonio Giordano di Gela.

https://www.reggioacanestro.com/index.php?view=image&format=raw&type=orig&id=21665&option=com_joomgallery&Itemid=316

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons