OTTO VITTORIE NELLE ULTIME NOVE:LA DIERRE VINCE ANCHE A MILAZZO

La “manita” è servita.
La Dierre vince ancora, espugna il Palamilone di Milazzo e continua un escalation sorprendente e meravigliosa.
Non era assolutamente facile violare un rettangolo di gioco dove, i ragazzi allenati da Iliano Sant’Ambrogio stanno crescendo a vista d’occhio dimostrando di poter mettere in difficoltà chiunque.
La Dierre del momento, nonostante gli acciacchi e le assenze in cabina di regia di Romeo e Surfaro, è super.
Coach Cotroneo da tantissima fiducia alla new entry Andrea Vigoriti: un’ottima impressione ed un minutaggio che ha superato i trenta minuti.

   
Vantaggi reciproci per i primi quattro minuti.
Dopo il tiro da due di Miculis dell’otto a dieci, il vantaggio sarà sempre per Reggio Calabria.
16 a 19 in un primo quarto molto combattuto.
Nel secondo periodo una tripla di Danilo Vukosavljevic firmerà il più otto.
Dopo un tecnico a Perfiglio,a tre minuti dal termine del periodo, la Dierre volerà per la prima volta in doppia cifra di vantaggio.
32 a 39 il finale di quarto con gli Svincolati mai arrendevoli con Giambò in evidenza.
Nel terzo quarto, Maiorana e soci cercano il riavvicinamento:Vigoriti ed un Miculis scatenato allontanano i mamertini.
Il vantaggio a quel punto cresce.
La tripla di Laganà, quella del 40 a 54 è il bivio.

Miculis da spettacolo con una schiacciata da cineteca.

Svincolati continua a pressare e recuperare palloni.
Barrile, nuovamente Mvp, questa volta insieme a Miculis(resistente e fermato solo nell’ultima parte di gara per infortunio) accanto ad un gruppo da sogno dispensa assist e canestri.
Svincolati,però, riusciranno a ricucire fino al meno sette.
Nel quarto periodo, la tripla di Giambò farà riavvicinare Milazzo fino al meno sei.
Laganà, Miculis,ed una nuova tripla bivio del Capitano segnano l’allungo definitivo.
Maxi bottino finale 71 a 86.
Unico rammarico, il non essere riusciti a ribaltare la differenza canestri della gara di andata a causa dei un canestro allo scadere dei ragazzi Iliano Sant’Ambrogio, bravi a non mollare.(In tal senso fondamentale il canestro di Giambò da tre, ed il buzzer del reggino Alescio).
Una nuova prova di forza per Coach Cotroneo ed il suo gruppo.
Con questo successo, sono cinque le vittorie in sequenza per un club lanciassimo che ritornerà in campo il 4 febbraio per affrontare il Cocuzza dell’ex Collier-Broms.Attendendo i risultati della domenica, i biancoblu si volano al quarto posto nel ranking.

Svincolati Milazzo-Dierre 71-86
(16-19,16-20,18-18,21-29)
Svincolati:Maiorana 12,Diakite,Niang 7,Spada,Giambò 21,Vasilievski 7,Alescio 6,Malual,Joseph,La Bua 6,Perfigli 12,All Iliano Sant’Ambrogio
Dierre:Barrile 23,Ripepi 10,Miculis 23,Vigoriti 6,Lavigne 5,Vukosavljevic 6,Fazzari,Laganà 13.All Cotroneo
Arbitri Alvin Perrone di Catania e Damiano Cavallaro di Zafferana Etnea.

Classifica
Catanzaro 26
Alfa Catania 24
Comiso 22
Caltanissetta 18
Dierre 18
Gela 16
Cus Palermo 16*
Svincolati Academy 14
Cocuzza 10
Marsala 10*
Giarre 10
Gravina 8
Stingers 8
Savio 2

15 giornata
Gravina-Stingers 81-69
Alfa-Catanzaro 79-82
Svincolati-Dierre 71-86
Cus Palermo-Giarre 72-65
Invicta-Marsala
Cocuzza-Gela 72-82
Comiso-Savio

14 giornata
Marsala-Cus Palermo rinviata
StingerS-Comiso 59-62
Catanzaro-Giarre 92-69
Dierre-Gravina 84-71
Savio-Invicta 70-86
Alfa-S. Filippo 95-65
Gela-Svincolati 82-80

13 giornata
Stingers-Invicta73-85
San Filippo-Catanzaro 55-73
Academy Svincolati-Alfa 72-69
Savio-Cus Palermo 48-61
Marsala-Giarre 83-74
Gela-Gravina 77-68
Dierre-Comiso 72-64

12 giornata
Svincolati -Peppino Cocuzza 80-83
Alfa Catania-Gravina 74-62
Catanzaro-Marsala 95-78
Comiso-Gela 79-75
Cus Palermo-Stingers 83.76
Invicta-Dierre 91-92
Giarre-Savio 92-73

11 Giornata
Svincolati-Catanzaro 82-91
Alfa-Comiso. 93-75
Cocuzza-Gravina 79-68
Stingers-Giarre 78-71
Savio-Marsala –
Dierre-Cus Palermo 88-60
Gela-Invicta 89-94

10 giornata
Cus Palermo-Gela 70-78
Gravina-Svincolati 65-67
Marsala-Stingers 84-73
Giarre-Dierre 79-54
Catanzaro-Savio95-67
Comiso-Cocuzza 86-68
Invicta-Alfa Catania 85-105

9 giornata
Alfa Catania-Cus Palermo 78-71
Cocuzza-Invicta 80-71
Gravina-Catanzaro 60-69
Svincolati-Comiso 66-81
Gela-Giarre 77-74
Stingers-Savio 105-92
Dierre-Marsala 76-68

8 Giornata
Catanzaro-Stingers 100-85
Savio-Dierre 68-71
Cus Palermo-Cocuzza 73.68
Marsala-Gela 65-57
Comiso-Gravina 73.66
Giarre-Alfa 78-85
Invicta-Svincolati 77-70

7 giornata
Gravina-Invicta 61-65
Gela-Savio 68-75
Dierre-Stingers 103-90 dts
Comiso-Catanzaro 94-73
Svincolati-Cus Palermo 70-68
Alfa Catania-Marsala 92-87
Cocuzza-Giarre 73.75

6 giornata
Catanzaro-Dierre 69-58
Stingers-Gela 65-71
Giarre-Svincolati 76-44
Cus Palermo-Gravina 73-72
Marsala-Cocuzza 101-75
Savio-Alfa 71-84
Invicta-Comiso 70-82

5 Giornata
Alfa-Stingers 88-79
Invita-Catanzaro 60-78
Gela-Dierre 65-67
Comiso-Cus Palermo 79-57
Svincolati-Marsala 87-72
Gravina-Giarre 58-63
Cocuzza-Savio 86-54

4 Giornata
Savio-Svincolati Academy 47-73
Stingers-Cocuzza 89-84
Marsala-Gravina 68-84
Cus Palermo-Invicta 72-79
Catanzaro-Gela 77-68
Dierre-Alfa Catania 96-97 dts
Giarre-Comiso 91-87

3 Giornata
Gravina-Savio 83-82
Svincolati Acadermy Milazzo- Stingers 70-63
Cus Palermo-Catanzaro 65-56
Peppino Cocuzza San Filippo-Dierre Basketball Reggio Calabria 87-79
Invicta – Giarre 90-75
Comiso-Marsala 103-72
Alfa Catania- Gela 84-70

2 Giornata
Savio-Comiso 60-88
Marsala-Caltanissetta 86-91
Giarre-Cus Palermo 54-65
Gela-Cocuzza 81-74
Catanzaro-Alfa 69-62
Dierre-Svincolati 70-87
Stingers-Gravina 84-76

1 Giornata
Svincolati Academy-Gela 80-84
Giarre-Catanzaro 55-63
Comiso-Stingers 107-83
Cocuzza-Alfa Catania 60-77
Invicta Caltanissetta-Savio 86-61
Gravina-Dierre 80.51
Cus Palermo-Marsala 88-81

Show Buttons
Hide Buttons