Promozione, tutto pronto per il girone reggino

.
Tanti giocatori in campo, tra vecchie glorie, giovani leve e tanti appassionati.La modalità ha previsto una promozione per girone.
Il girone A si può definire tirrenico.
La favorita sembra la Botteghelle Basket di Antonio Musolino, pluricampione della competizione, anche sotto il nome di Basketlandia due stagioni orsono.Team tosto e preparato che si conosce praticamente a memoria.
Mangeruca ed Angelo Priolo dalla Target dovrebbero essere i due grandi rientri per i bianco-blu.
La novità assoluta, gia annunciata sulle nostre pagine digitali è rappresentata dalla Pallacanestro Bagnara, team formato da un mix di veterani (in campo andrà anche un ex giocatore di B ai tempi del Palmi come  Parrello) e giovanissimi che disputerà le sue gare interne nel campo scoperto di Bagnara la domenica mattina.
La Cestistica Gioiese riparte dal gruppo dei veterani che ha giocato per tanti anni in Serie D componendo un roster sicuramente competitivo.
New entry assoluta per il Basket Polistena, società satellite dell’Aspi Padre Monti.
Il serbatoio giovanile del Cap si farà le ossa sotto il nome di All Stars.
Attenzione alla forza del Basket Rosarno.Unendo qualche pedina della C1(probabilmente i fratelli Donato?) accanto a Mimmo Rizzo e soci, i pianigiani potrebbero dare veramente tanto alla causa del campionato.
Secondo anno nel torneo per l’Aleandre Basket che, dopo il primo anno di rodaggio ha rafforzato il proprio roster grazie alle firme di atleti del calibro di Gianluca Cugliandro,Francesco Morabito,Maurizio Genovese,Fabiano Larizza e Gioacchino Granata.
Gli Evergreen, invece, sono il nucleo storico dell’Audax Basket che ha disputato per tante stagioni il medesimo torneo.
Novità per la Cestistica dello Stretto: non ci sarà la Reggio Fiamma ed i reggini di Barbucci hanno unito le forze per far bene.Firme per l’ex Diamond,Capua ed il play Luigi Praticò

Le novità non mancano neanche nel girone B.
Il raggruppamento riguarda la costa “ionica”
Proprio le due forze ioniche, Locri e Gioiosa promettono un campionato di vertice grazie all’esperienza accumulata nei tanti anni di Serie D.
Idem per la Fortitudo Pellaro arrivata ad un passo dalla Serie C nella passata stagione e rientrata in un campionato più alla portata in questa stagione, gia vinto in diverse battute negli anni passati da Armando Russo e soci.
Attenzione alla Basket Pellaro, formazione retrocessa dalla Serie D che ha ricostituito un nucleo storico del basket pellarese formata dagli ex Propellaro Murdolo,Romanò,Viglianisi ecc.
La Nuova Jolly giocherà questo campionato con i ragazzi dell’Under 17 con tanti 95 in campo pronti a farsi le ossa contro avversari più esperti.
Politica dei giovani anche per il Campus Audax di Peppe Labate.
Ritorna dopo un anno di assenza il Bova Basket.La new entry è per il Nuovo Basket Soccorso che, accanto ad atleti con tanta voglia di giocare hanno aggiunto l’ex centro della Diamond,Roberto Viglianisi.

Reggioacanestro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons