Rende con lo sguardo al futuro

 

 

Il Basket femminile rendese riparte dal campionato di serie B con un obbiettivo ben più ampio: costruire intorno allo sport un progetto finalizzato a valorizzare la cultura sportiva in tutte le sue dimensioni, ovvero promuovere i valori fondanti dello sport quale veicolo di integrazione, socialità, benessere, crescita culturale.
E’ questo il motivo conduttore della conferenza stampa Nuova Pallacanestro Rende,  svoltasi presso il  museo del presente di Rende.
“Il campionato che ci apprestiamo a svolgere consentirà di valorizzare le giovani atlete che si sono negli anni  formate attorno alla prima squadra”, queste le parole del Presidente Umberto Vivona. “Si è già al lavoro per definire il roster  a cui non mancherà il necessario  apporto di giocatrici senior, tra le quali la ormai rendese Lidia Castagna.
Lo stesso Presidente ha evidenziato gli sforzi compiuti per l’iscrizione al campionato in totale sinergia con la neo insediata Amministrazione Comunale di Rende, con cui è in atto un’azione di condivisione del progetto sportivo. La buona riuscita del progetto necessita  però di azioni  sinergiche da parte di più soggetti, tra cui: Società sportive, soggetti privati ed amministrazioni pubbliche (Comune di Rende, Provincia di Cosenza e Regione Calabria)  che si dovranno impegnare, ognuno a diverso titolo, a  “sposare” il progetto ed a sostenerlo.
Il Presidente provinciale della FIP , Rito Vuono, evidenziando il momento di grande difficoltà in cui si trova oggi la pallacanestro calabrese,  rilevando come una delle ricette risolutrici sta proprio nella valorizzazione del settore giovanile.  
Neo allenatore sarà  Pierpaolo Carbone che si è dichiarato entusiasta di poter partecipare a questo progetto sicuro che le giovani giocatrici daranno la carica giusta per poter superare ogni difficoltà. “E’ veramente con grandi  aspettative che mi accingo a questa nuova stagione tutta al femminile. Il Presidente Vivona non ha impiegato molto per convincermi ad accettare l’incarico convinto che il futuro del basket passa attraverso la condivisione di valori sociali che superano i confini della pura competizione agonistica. 
Le conclusioni all’Assessore allo sport del comune di Rende Cesare Loizzo che esprime grande apprezzamento per le iniziative progettuali, fondamentali per sui temi dello  sviluppo di relazioni, e finalizzato a promuovere la valenza sociale della pratica sportiva per un equilibrato sviluppo dell’individuo e della sua personalità.
Si parte quindi in questa nuova avventura con rinnovato spirito e con obiettivi ancora più rilevanti rafforzando l’esperienza fin qui maturata.
Buona Fortuna Nuova Pallacanestro Rende

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons