RECAP DI FINE 23: RENDE HA GIA’ VINTO, PROGETTO VINCENTE

Non sarà in vetta alla classifica, non avrà brillato sempre e comunque, ma, al momento la volontà di ritornare in B è stata premiata.

Annata importante per la Bim Bum Basket Rende.
Il progetto non è casuale: tanta attività giovanile, il basket femminile, il palazzetto in gestione, insomma, costruire le basi per spiccare il volo, un passo alla volta.
Era chiaro che, nonostante una convincente campagna acquisti non sarebbe stato facile.

I ragazzi di Coach Carbone dopo aver sudato e gioito nella passata stagione inC Gold Campania rappresentano la massima espressione del basket regionale accanto alla Myenergy Reggio Calabria.

Dieci punti in classifica, cinque e belle vittorie, un gioco perimetrale pungente, specialmente in casa ed un’impresa sfiorata al Palafantozzi di Capo D’Orlando.

Nelle ultime battute di mercato è ritornato il voglioso Stefan Malkic in luogo di Hajrovic ma, la soddisfazione più bella è vedere fermento e tanti giovani farsi le ossa anche in Serie Dr1,dove, il ruolo di Manu Gallo è basilare.

La salvezza? Si può ottenere, l’anno è formativo per una piazza che, ai tempi del Cosenza ha giocato la C1 con nomi altisonanti come Avenia,Passarelli prima, Lucio Laganà successivamente.

Show Buttons
Hide Buttons