Redel,continua la politica del “cartellino”

e tanti giovani per ottenere buoni risultati al primo anno in un campionato nazionale.
Novità in casa Redel Energia.
Dopo la conferma di Matteo Grande,giovanotto che ha così ben figurato al suo primo anno in C Regionale lontano dalla Stella Azzurra,Coach Checco D’Arrigo accoglie  l’ufficialità di un nuovo centro Under che ha fatto esperienza in A Dilettanti ad Ostuni ed ha tanta voglia di mettersi in mostra nella DNC, campionato che, dalle premesse, accoglierà parecchi atleti “young”.
Il nuovo totem giallo-nero si chiama Stefano Scafaro è di Caserta, alto 2.05 e nell’ultima stagione ha fatto esperienza alla Scavolini di Pesaro.La Redel sembra a questo punto avere le idee chiarissime sul mercato.
L’acquisto del cartellino di Matteo Grande ha creato una nuova “contro-tendenza”  sul mercato dei giocatori di questo livello all’interno di un movimento fatto di svincoli e parametri.
L’originale politica della Redel Energia porterà i frutti sperati? I supporters giallo-neri sperano proprio di si.

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons