UN TRICOLORE DAL SAPORE…FORENSE

Il Magistrato Salvati e l’avvocato Pricoco ottengono il tricolore nel Torneo Nazionale Forense di Basket.

Anche la Calabria ha avuto i suoi rappresentanti al Torneo Nazionale Forense.

Scudetto, ed una grande soddisfazione.

Un duo, visto insieme, alla nostre latitudini con la Cska Palmi e già in campo in altre occasioni in manifestazioni similari, vince il tricolore con la canotta di Palermo, vittoriosa in finale contro il Santa Maria Capua Vetere, team che ha potuto contare sull’apporto di un super giocatore come Cefarelli.

Il duo? Stiamo parlando del Dottore Antonio Salvati (Magistrato presso il Tribunale di Reggio Calabria) e l’ Avvocato Michele Pricoco del Foro di Palmi.

Il primo ha giocato per tanti anni nei campionati di Calabria organizzati dalla Fip, il secondo, dopo l’esperienza in D alla Gioiese è ancora un ambito uomo mercato(è vicino alla Botteghelle Basket).

Al quinto Torneo Forense, organizzato dal Santa Maria Capua Vetere, team finalista, hanno partecipato formazioni blasonate come Palermo,Trapani, Catania,Roma, Venezia,Pesaro,Milano,Torino,Alessandria e le rappresentative di
Umbria ed Emilia.

Accanto ad intriganti convegni e spazi interessanti per i giovani universitari c’è stato spazio per tanto basket al PalaVignola ed ai Campetti Nike.

Palermo , team dove ha giocato anche un volto noto del web, Luca Mazzella di Overtime, batte la concorrenza e si Laurea campione d’Italia con un grande e significativo pezzo di Calabria nel roster.

Show Buttons
Hide Buttons