Under 17 Eccellenza, CCB Academy liquida in scioltezza la pratica PCR Messina 91-60.

Un’altra partita senza storia al Pala Pulera’, con i baby aquilotti del duo Ceroni- Li Calsi implacabili nel travolgere i ragazzi messinesi-scrive la nota del club.

 

In effetti, il divario tecnico ed atletico tra le due squadre è notoriamente incolmabile ma bisogna dare atto alla PCR di aver affrontato con dignità, impegno ed atletismo una prova senza storia e di non avere mai mollato. In tal senso, meritano un plauso i vari Colica, Maccarrone e Ragusa, i quali hanno tenuto in piedi la gara dei messinesi.

 

I giallorossi, con il solito Giglio trascinatore che ne ha refertati trentanove, hanno sviluppato una condotta di gioco straripante, anche se a volte un po’ confusionaria in difesa ed affrettata in attacco. Ma si sa che, mancando il fattore risultato, si è naturalmente portati ad abbassare la soglia della disciplina tattica e della concentrazione. In grande spolvero tra i catanzaresi la prestazione di Gigi Giovannini, energetica ed agonisticamente eccellente, nondimeno in fase di realizzazione. Così come buone le prestazioni di D. Pecoraro e Mazzocca. Come d’abitudine lo staff tecnico ha dato spazio a tutto il roster, che ha contribuito come sempre all’ottimo risultato finale.

 

Per inviare le tue note sui campionati giovanili scrivi a info@reggioacanestro.it

   

CCB ACADEMY CATANZARO VS P.C.R. UNIME MESSINA
91 – 60

PARZIALI:
Q1- 27-10
Q2- 24-20
Q3- 20-19
Q4 -20-11

CCB ACADEMY CATANZARO :
Apuzzo 6, Scozia, Zamboni 2, Scarfone, Mazzocca 9, Giovannini 12, Macrì, Pistoia 3, D.Pecoraro 13, Giglio 39, Lucia 7, A.Pecoraro.
Coach: A.Ceroni
Ass. Coach: R.Licalsi

P.C.R. UNIME MESSINA:
Sframeli, Colica 18, Bartolone 2, Giacobbe 1, Colica 3, Gangemi, Maccarone 13, Ragusa 15, Terragna, Sframeli 8.
Coach:Maccarone

Arbitri:
A.Caputo
A.Tolomeo

Show Buttons
Hide Buttons