Viola euforica ma guardinga contro Ragusa

 

 

Al PalaCalafiore arriva una formazione assetata di vittorie come la Virtus Basket Club Ragusa formazione che ha accettato di buon grado il ripescaggio estivo componendo un roster per salvarsi giornata dopo giornata.

L’ultimo ingaggio “ibleo” infatti è arrivato durante la settimana con l’arrivo dalla Virtus Siena da uno dei talenti più forti ed inesplosi del basket italiano, il bravo Spizzichini.

I siciliani hanno il morale a mille dopo la bella vittoria in casa contro Benevento che ha permesso al team di Gianni Recupido di staccarsi dall’ultimo posto di classifica.

La Viola, invece, cerca la quarta vittoria in campionato con gli occhi ben puntati sugli altri campi facendo attenzione all’altra capolista l’Upea, impegnata in casa dell’Alcaro Catanzaro

ed alle tre inseguitrici,staccate adesso di ben quattro lunghezze, ovvero del Martina che giocherà  in casa contro Ceglie , dell’Accademia Britanica che parte favorita in casa contro Bernalda e del Francavilla, sempre tra le mura amiche contro l’imprevedibile La Molisana Campobasso.

I reggini, ancora orfana di Ruggeri e Mobilia dovranno dimostrare nuovamente di essere in salute e provare a coinvolgere ancor di più un pubblico che cresce di domenica in domenica.

Arbitreranno i signori Giuseppe Petrone di Fasciano e Biagio Napolitano di Acerra.

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons