Viola sconfitta a Potenza,momento molto difficile

al termine di una gara combattuta che ha visto i ragazzi di coach Miriello comandare le danze per tutto l’arco del match grazie alla grande velocità del play Rossi.

Con questa sconfitta, i nero-arancio perdono il secondo posto in classifica:la Due Esse Martina Franca si isola nella seconda piazza del ranking vincendo a Palestrina.

29 a 22 nel primo quarto al PalaPergola con il buon esordio della new entry Agosta.Nel secondo periodo la Viola si fa sotto proprio sull’asse Caprari-Agosta rientrando ampiamente in gara fino al meno tre: Potenza però fa valere nuovamente il fattore campo e colpisce con il continuo Mainoldi fino al nuovo più dieci (39 a 29).46 a 39 invece, sarà il finale di seconda frazione.

Nel terzo quarto la Viola reagisce.Grasso e Gambolati “portano la croce” realizzando e giocando con tanta grinta verso un rassicurante pareggio(46 pari).Potenza, però, è viva e vegeta: Cozzoli e soci scavano il nuovo break(61 a 52 di fine terzo periodo.

Nel quarto periodo, Potenza gioca ancora con la giusta concretezza e sempre con Cozzoli terrà a bada le reazioni avversarie fino all’81 a 73 finale.

Una sconfitta che non fa sicuramente bene alla Liomatic che, in questo girone di ritorno dovrà affrontare diverse formazioni forti e preparate lontano dal PalaCalafiore: Rieti,Roseto,Martina su tutte.

Sesta sconfitta per i nero-arancio, la quarta nelle ultime cinque partite disputate tra il 2011 ed il 2012 a cavallo dell’esonero di coach Fantozzi.

E adesso? Adesso, a nostro avviso bisogna rimboccarsi le maniche pensare il meno possibile alla classifica e giocare e vincere giornata dopo giornata. Si sono perse sei battaglie ma non certamente la guerra finale che, in questa stagione regalerà due promozioni a fine anno(una nel PlayOff,l’altra nel gironcino tra le migliori seconde dei tre gironi d’Italia).E’ chiaro che, lo stato di questo roster  ed il conseguente andamento del campionato per un team che ha inseguito il primo posto per tutto il girone di andata desta tante preoccupazioni a tifosi,appassionati ed addetti ai lavori.

Da oggi, la società inverte la tendenza nata a cavallo del nuovo anno: stop al silenzio stampa.

Dopo i giorni del silenzio stampa, la società si apre al dialogo ed al confronto. Oggi pomereggio, presso il Pianeta Viola,alle ore 18:45, il Direttore Generale della Viola Reggio Calabria Gaetano Condello, dialogherà con i tifosi e la stampa, in un clima di dialogo costruttivo e partecipativo. A rappresentare gli attleti della Liomatic Viola, il capitano Sebastiano Grasso sarà presente all’incontro. La società intende quindi perseguire continuare sulla scia del coinvolgimento e del sano confronto, nell’ottica del miglioramento continuo di ogni ambito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons