Viola,la serenità del Presidente Muscolino

 

 

Il Presidente Muscolino è raggiante ai nostri microfoni. Un turno infrasettimanale da urlo per lui, prima la Viola, poi la Gioiese e tutto rimandato al prossimo week-end di fuoco.

 

Siamo in attesa di conoscere le modalità che sono oggetto di un grosso numero di tifosi riguardanti i Pullman ed i biglietti d’ingresso per la sfidadomenicale, programmata alle ore 19 per Capo D’Orlando.

Torniamo per un attimo all’avvincente sfida di mercoledì. Siparietti da stadio tra le due curve, ma ci può stare, striscioni talvolta simpatici, talvolta da decodificare, talvolta nudi e crudi tra le due curve con la diatriba “Terronica” a tenere banco.

Chi sia più “terrone” tra Viola e Orlandina, francamente non lo sappiamo, quello che possiamo sapere è che le due tifoserie ed il pubblico in generale hanno dimostrato assolutamente di essere da Serie A1.

Riguardo ai fatti successi a fine partita si è espresso il Presidente Muscolino:”Innanzitutto mi dicono sia stato rubato uno stereo da un’autovettura. Viviamo , purtroppo, in realtà particolari, purtroppo non possiamo tamponare tutto. Non ho altre notizie di cose così gravi. Posso garantire che se c’è stato qualche comportamento fuori dalle righe verrà ripreso senz’altro. Noi vogliamo giocare a basket e vogliamo ricreare quell’ambiente sano e pulito che ha sempre contraddistinto questo sport. Tutti gli episodi di violenza da qualsiasi parte arrivino sono deprecabili, vedremo di approfondire cosa realmente è successo”.

Giovanni Mafrici

Reggioacanestro.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons