Big Match in terra acese,la Redel cerca il riscatto

 

 

Gara cruciale:una bel test per l’ambiziosa Redel per “cancellare” con un bel tasto “Delete” la brutta prestazione,comunque vittoriosa di sabato scorso contro la Gioiese.

La Redel Vis gioca in casa dell’Acireale, formazione attualmente in vetta alla classifica in coabitazione con il fortissimo Cus Messina.

La formazione acese non è assolutamente la favorita per la vittoria finale ma, contro pronostico non ha mai perso mostrando un buon basket secondo i dettami dell’ex Coach del Gioia Tauro,Peppe Foti.L’ex Viola Padova,Porfido,il play della grande Abramo Catanzaro Andrea Grosso,i fratelli Marzo,il rientrante Davide Naso,Polonara pongono il quintetto acese come un roster di assoluto spessore ma sembra ancora troppo poco per competere con il Cus Messina,sodalizio assolutamente fuori-categoria.E’ realmente l’Acireale “l’anti-Cus”? Il quintetto acese reciterà anche in questa stagione il ruolo di finalista come accadde l’anno scorso con Trapani?

E la Redel è d’accordo in tutto questo? Lo scopriremo strada facendo.

La formazione reggina è apparsa involuta e scarica nell’ultima stagionale vinta contro la Cestistica Gioiese, match che ha posto in evidenza i brutti segnali visti contro Marsala prima e Catanzaro subito dopo.

La classifica attualmente non sorride e neanche il gioco espresso:questa gara può essere considerata un vero e proprio banco di prova per l’ambizioso sodalizio del Dg Di Bernardo che in estate ha firmato colpi di mercato importanti come Grasso,Zampogna e Pellicanò.

Roster al completo per Reggio Calabria.

Da Acireale giungono voci di un probabile forfait dell’ex Viola Andrea Padova,assenza che diventerebbe molto pesante per i locali.

Gara dell’ex,invece,per Pietro Vazzana. L’atleta reggino ha disputato due stagioni in terra acese. Nella passata annata ha raggiunto la finalissima contro il forte Trapani.

Acireale ha recentemente ingaggiato il rientrante Davide Naso: ragazzone nativo di Vibo Valentia dove esordì giovanissimo in C Regionale sotto la guida di Coach Sergio Sant’Ambrogio. Arbitrano Stefania Perrone di Augusta e Angelo Mucella De Gaetano di San Filippo del Mela.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons