Domenico Bolignano sollevato dal ruolo di coach della Viola Reggio Calabria

Nella difficile decisione, la dirigenza non dimentica il ruolo fondamentale che il giovane allenatore ha avuto nel prendere, nella scorsa stagione, le redini di un gruppo in difficoltà, portandolo con grandi risultati sino al concentramento promozione per la DNA, riaccendendo gli entusiasmi e gli animi di una squadra sulla quale in pochi, al momento dell’ingresso di Bolignano come coach, avrebbero creduto. A Domenico, la società riconosce la profonda professionalità, mossa da un’autentica passione e preparazione, che lo ho portato a distinguersi per i risultati ottenuti tra gli allenatori della sua categoria di riferimento, nonostante fosse uno dei più giovani. Più degli altri, ha creduto sino alla fine nei colori della maglia della squadra che ha diretto, con onore e rispetto per ogni singolo componente del team della Viola Reggio Calabria, dimostrando vero attaccamento a quel sogno nel quale è cresciuto e si è professionalmente ed umanamente formato. Si interrompe quindi il rapporto con il professionista, non di certo con l’uomo, che sempre farà parte della famiglia Viola, che ha creduto ed investito su di lui. A Domenico va quindi un sincero in bocca al lupo per la sua carriera, ed un sentito ringraziamento, per aver contribuito a scrivere una della pagine più importanti della Viola della dirigenza Muscolino, quella che l’ha reintrodotta nell’importante palcoscenico della Dna.

 

Ufficio stampa Viola Reggio Calabria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons