Gioia a Messina senza “El Gordo”

 

 

Il quintetto calabrese sarà l’ospite della super capolista Cus Messina al PalaNebiolo questa sera alle ore 18.I “rumors” apparsi su vari network nelle ultime ore potrebbero creare qualcosa di assolutamente inaspettato ed imprevedibile nell’intero campionato.Fonti peloritane parlano di problemi societari grossi e preoccupanti per il Cus Messina.Sarà tutto vero?

Per quanto riguarda il basket giocato,la gara è già stata scritta:troppa differenza tecnica,atletica tra le due squadre a favore dei peloritani che in questa categoria appaiono realmente come un team di passaggio.

Il Cus non ha mai perso e può disporre di un roster che farebbe la sua figura anche due campionati più su.

La Cestistica utilizzerà l’impegno per ricaricare le batterie e collaudare uomini e schemi.

Non è stato convocato il nuovo innesto Emiliano Gramajo,colpo da novanta del mercato che deve ancora raggiungere i nuovi compagni per disputare la prima settimana di allenamenti.

Il suo impiego è stato programmato per la prossima sfida della Cestistica in programma il ventitre di Dicembre in casa della Planet Catanzaro.

Fuori rosa il gioiese Speranza.

In recupero il giovane Barrile che ancora non sarà del match.

Accanto al pacchetto dei quattro over composto da Genovese,De Marco,Meduri e Barreca ci saranno i “violini” Viglianisi,Iero,Cuzzola e Brienza(classe 94) ed i due novantacinque Scordino e Pandolfi.

Il Cus non ha mai perso e difficilmente,a meno di clamorosi ribaltoni, potrà perdere una gara in questo torneo.La classe di atleti come Gullo,Cavalieri,Riva,Sereni e Contaldo parla da sola.

Arbitrano Vincenzo Larocca di Potenza e Nicola Conterosito di Matera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons