Jolly,parla Coach Tarquini

 

 

 

 

Tiziano Tarquini (coach Nuova Jolly)- “Abbiamo purtroppo disputato un primo quarto totalmente al contrario rispetto a quanto ci eravamo prefissati di fare. Avevamo delle aspettative di fare bene edinvece abbiamo perso il filo e non ne siamo più venuti a capo, vuoi anche per un periodo nel quale non stiamo bene fisicamente. Per esempio uno dei nostri giocatori chiave sotto canestro come Venuto, ha avuto dei problemi fisici che lo hanno limitato in settimana. C’è troppo individualismo e vedo poco legame in campo. Non ci abbattiamo comunque e ci proviamo sempre e cercheremo sempre di migliorarci: se gli avversari sono più forti e vincono d’accordo, ma lo devono meritare. Non sarà facile e sarà fondamentale non perdere l’entusiasmo vista la squadra giovane che abbiamo. La nota positiva è la continua crescita di Valerio, che sta piano piano imparando quello che deve e non deve fare, recependo le indicazioni che gli vengono date”.

Fabrizio Cantarella – Uff. Stampa Nuova Jolly Basket

Nuova Jolly-Planet Catanzaro 54-87

Nuova Jolly: Tramontana 18, R. Costa 6, Vozza 11, Venuto 6, D. Costa, Gangarossa, Suraci 6, V. Costa 7, Federico n.e., Ielo n.e. . Allenatore: Tarquini. 
Planet Catanzaro: Fall 18, Cattani 13, Scuderi 12, Zofrea 18, Ippolito 15, Carpanzano 9, Cossari, Munizzi, Salvadori, Rotundo. Allenatore: Chiarella.

Note- Parziali: 5-24/ 25-47/ 32-68
Arbitri: Bernassola di Palestrina (RM) e Fornaro di Mentana (RM) 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons