La Gioiese si arrende al concreto Marsala

 

 

La Cestistica Gioiese lascia il passo al più quotato Marsala ma guarda con fiducia al futuro.

Sconfitta più che preventivabile per il giovane quintetto gioiese allenato da Coach Motta che perde sul campo di una formazione che, sta dimostrando di poter competere nelle zone altissime di classifica grazie ad una formazione sorprendente che fa dell’entusiasmo,dell’esperienza e della voglia dei giovani le proprie armi fondamentali.

La vittoria in casa della Redel Vis e l’impresa sfiorata contro il Cus Messina, testimoniano la bontà del roster di Coach Massimo Cardillo.

Prova super al tiro nel primo quarto per i siciliani che iniziano alla grande diventando imprendibili nonostante i continui,grintosi e vogliosi break ospiti.

L’ex Ragusa Boiardi apre il fuoco con delle triple consecutive.Il 100% al tiro del Marsala dalla lunga provoca un primo quarto devastante per i siciliani.

Il venticinque a nove stende la trama del match:Gioiese all’arrembaggio e buona per intensità e grinta,Marsala a gestire il vantaggio.I calabresi s’inventano una 1-3-1 e riusciranno a mettere in grande difficoltà gli avversari.I locali sono costretti a chiamare un Time Out dopo l’altro per capirci qualcosa in più e gestire il vantaggio accumulato.

Gioia vince secondo e quarto periodo nelle statistiche ma non basta.

Gli ospiti arrivano al meno sette con il pallone in mano ma lo sforzo è stato troppo grande.Marsala inchioda il sigillo in schiacciata con un bel gesto tecnico del “coloured” Bellanca.

Viglianisi,Barreca e De Marco sono gli atleti più meritevoli per un quintetto che, nella prossima settimana giocherà un duro derby contro la Vis.

 

 

Nuova Pall. Marsala – Cest. Gioiese Gioia Tauro 63-52

(25-9, 11-13, 15-11, 12-19)

Marsala:De Bartolo 12,Azan 13,Bellanca 10,Boiardi 9,Campos,Gambino 11,Pizzo 8,Marchese,Baseggio,Parrinello.All Massimo Cardillo

Cestistica Gioiese;De Marco 14,Meduri 6,Barreca 12,Viglianisi 16,Genovese 4,Speranza,La Russa,Iero,Scordino.All Pasquale Motta Ass Seby D’Agostino

Arbitri Angelo Mucella De Gaetano di San Filippo del Mela e Angela Rita Castiglione di Palermo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons