La mia Olympia?”Punta a far bene”

 

 

Quali sono le emozioni nel ritornare su questa panchina?

R:Innanzitutto vorrei ringraziare il “patron” Melissari ed il Professore Melara per aver pensato a me per allenare la nuova Olympia che sta nascendo.Inizio, anzi riparto con un grande entusiasmo.Vogliamo giocare con un nucleo di ragazze di Reggio, uno zoccolo duro, con tre-quattro innesti che possono sia migliorare le nostre ragazze sia dare quel qualcosa in più per puntare in alto.

 

Il progetto Olympia non dovrebbe essere annuale, i regolamenti ci potrebbero regalare grandi sorprese, dico bene?

R:L’obiettivo su cui puntiamo è quello di raggiungere il campionato di sviluppo che si disputerà l’anno prossimo.La speranza è che le nostre ’93 e ’94 possano essere la base accanto alle Over per costruire una scalata.. sempre più in alto.

 

Tre squadre calabresi(Olympia,Indomita e Rende) e tante squadre siciliane.Tutto più raggruppato, tutto più vicino, probabilmente tutto più locale, è anche tutto più bello?

R:Tutto più bello no.Giocare in un campionato dove la prima fase è a carattere regionale il fatto che amministri la Sicilia porterà dal punto di vista arbitrale qualche problema. Le squadre calabresi da questo punto di vista partiranno maggiormente penalizzate.Ci sarà da soffrire, specialmente fuori casa.

 

Sta crescendo a tuo avviso il movimento femminile o è sempre più giù?

r:Ha avuto un momento di esplosione un paio di anni fa dove forse si doveva fare quello che si sta cercando di fare quest’anno.E’ chiaro che i numeri ci penalizzano.Lavorando su annate che mettono in campo su tutta la Calabria tredici o quattordici giocatrici è molto difficile che la qualità venga fuori.

 

Quale potrebbe essere un input per far aumentare il numero delle ragazze del basket femminile in Calabria?

 

R:Obbligare i centri minibasket che fanno attività per i trenta euro al mese a partecipare ad i campionati Under 13 ed Under 14 Femminili.

Intervista di Giovanni Mafrici per Reggioacanestro.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons