La Redel batte Marsala

 

 

Termina con un tris di vittorie il percorso di “fase ad Orologio” della Redel Vis chiudendo un ottimo bilancio di tre vittorie su quattro gare disputate.

I reggini si preparano per l’importantissimo derby contro Catanzaro e battono, al termine di una gara caratterizzata da ritmi “amichevoli” l’onorevole Marsala di Coach Cardillo firmando un bel tris dopo i successi con Messina e Gela.

L’allenatore dei reggini D’Arrigo preserva le energie dei suoi atleti al termine di  un ricco allenamento.

Non c’è Stracuzzi,Saccà è in panchina solo per onor di firma,lo staff tecnico opera sostituzioni “a cronometro” per risparmiare le energie in vista del PlayOff.

Il risultato non è male:la Redel riscatta la sconfitta della prima giornata di campionato e supera i siciliani grazie ad una discreta prova collettiva.

Marsala, formazione che non aveva più nulla da chiedere al suo campionato gioca una gara energica e  firma un ruggente sorpasso nel terzo periodo. Sull’asse Zampogna-Grasso ben supportati da Pellicanò, i reggini tornano immediatamente in vantaggio gestendo al meglio gli ultimi cinque minuti della sfida. Doppie cifre per il duo di ex nero-arancio,Pellicanò,Marseglia e Gijnai.

Gara importante per il giovane di “Casa-Vis” Domenico Cedro, autore di una prova tutta grinta e coraggio con due canestri da urlo.

72 a 64 il finale.Adesso, il lavoro si concentrerà esclusivamente sulla gara del cinque di Maggio da giocarsi al PalaPulerà di Catanzaro Lido.

 

Redel Vis Reggio Calabria – Nuova Pall. Marsala 72-64

(19-12, 12-11, 20-24, 21-17)

Redel Vis Reggio Calabria:Pellicanò 11,Grasso 17,Vazzana 6,Marseglia 12,Giinaj 11,Zampogna 11,Cedro 4,Saccà ne,Semerano ne.All Checco D’Arrigo Assistente Iliano Sant’Ambrogio

Marsala:De Bartolo 10,Azan 18,Boiardi 9,Pizzo 4,Lumia 4,Bellanca 12,Marchese 4,Campos 3,Russo,Gambino.All Massimo Cardillo

Arbitri Ciro Marzullo e Pietro Rodia di Avellino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons