Olympia, deve essere riscossa.Alle 18 in campo contro Benevento

 

Si respira aria di festa, in casa delle reggine.Ieri, “piccolo party” a fine allenamento per festeggiare il doppio compleanno delle giovani Ursula Colabello e Valeria Imeneo, festa che può servire da “slancio” per un gruppo che ha bisogno di vittoria e fiducia.

Le bianco-verdi, nel girone di andata espugnarono il palasport delle campane. La settimana in corso è servita alle ragazze del trio Melara-Rossi-Arcudi ad esaminare i motivi della sconfitta contro il Messina chiusa sul punteggio di  69 a 37 per le peloritane. Il derby dello Stretto si conferma sempre difficile per le reggine che non riuscirono a battere le cugine messinesi anche nella prima giornata di andata. L’ampio scarto di punti non rende però giustizia ad una partita giocata comunque fino alla fine dalle ragazze dell’Olympia, ma tant’è… la sconfitta brucia e per raggiungere gli obiettivi fissati dalla Società bisogna adesso lavorare duro.

La classifica vede le beneventane a soli 4 punti ma questo non deve deconcentrare le reggine pensando che sarà una facile passeggiata. Al contrario, queste sfide sono sempre insidiose e pericolose

Dunque appuntamento fissato per la seconda giornata di ritorno, sabato 15 gennaio 2011 alle 18 al Palapentimele di Reggio Calabria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons