Redel riscossa tra i cerotti

 

 

Il quintetto di Coach Checco D’Arrigo, dopo un girone di andata nero ed 2013 che non è iniziato nel migliore dei modi tra infortuni e problemi vince una gara importantissima e sorpassa in classifica la formazione siciliana del Marsala di Coach Cardillo.

Il successo ribalta completamente il risultato dell’andata e giunge senza una pedina cardine come Stefano Zampogna,con un Vazzana a mezzo servizio e tante pedine non al cento per cento.

Redel sempre avanti ed in netto controllo sul match.Bene tutto il gruppo reggino che ha convinto per motivazioni e grinta.

Il calo di secondo quarto è più che altro fisico e dovuto alle rotazioni ridotte dei reggini che subiscono un dieci a zero in meno di due minuti.

Per il resto è stata una gara dove è venuta fuori la capacità di far canestro di Andrea Pellicanò ed i centimetri del nuovo acquisto Gjinaj,senza dubbio i migliori in campo ben supportati da Grasso.

.Al Marsala non bastano le buone prove di Lumia e del giustiziere della sfida di andata Carlo Azan.

 

 

Nuova Pall. Marsala – Redel Vis Reggio Calabria 61-72 (14-23, 18-16, 16-15, 13-18)

Marsala:De Bartolo 12,Gambino 10,Lumia 8,Pizzo 7,Bellanca 2,Azan 17,Campos 5,Russo,Boiardi,Sarzana.All Massimo Cardillo

Redel:Pellicanò 23,Grasso 9,Gjinaj 20,Marseglia 5,Stracuzzi 5,Scaffidi 6,Vazzana 4,Semerano,Cedro.All Checco D’Arrigo Ass Iliano Sant’Ambrogio

Arbitri Roberto Maurizio Peluso di Avellino e Luca Fimiani di Ariano Irpino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons