Troppo Cus per la Gioiese

 

 

Sullo stesso campo di gioco, ma, questa volta contro la Cestistica Gioiese,la capolista del campionato non sbaglia giocando un match equilibrato per diciassette minuti.

La Cestistica si dimostra bella a metà e cede il passo a partire da due minuti al termine del secondoquarto di gioco.

La caratura dei peloritani è realmente troppo grande per competere.Una rotazione dopo l’altra,una schiacciata dopo l’altra,il Cus si dimostra realmente la formazione “ammazza-campionato”, team rimasto “intatto” anche alla chiusura del mercato.

I grossi nomi del roster restano tutti in sella all’armata di Coach Sidoti,nonostante una situazione societaria tutt’altro che rosea,provando a firmare un grande Slam Coppa più campionato.

In Coppa,alle Finali di Cecina, Jack Sereni e soci se la dovranno vedere con il fortissimo Molfetta del “Pupo Nero” Corvino, dell’ex Amatori Peppone Lombardo e dell’ex Catanzaro Teofilo.

Nella gara del Centro Viola,lo showtime è assicurato dal milanese Jacopo Marcante autore di tre schiacciate da urlo,una delle quali in “Halley-Hoop” su assist del più forte regista della categoria,l’ex Patti Daro Gullo.

Tremano le strutture del Centro Viola ed ogni schiacciata del giovane atleta esalta gli appassionati presenti.

Ottime indicazione da Grillo e dai canestri ,davvero tanti dell’ex Viola e Vis Cavalieri,infallibile da tre punti,specialmente dall’angolo.La Cestistica le ha provate tutte per restare a galla ma non era assolutamente questa la gara da vincere.

Espulso Meduri per proteste ad inizio terzo quarto.

La formazione della piana ha giocato con il lutto sulla maglia ricordando Fabrizio Pioli.

 

 

 

Cestistica Gioiese-Cus Messina 73-92

(23-16,38-49,57-82)

Gioiese:Scordino,Barreca 18,Pandolfi 10,De Marco 13,Barrile 4,Viglianisi 4,Rizzieri 5,Meduri 3,La Russa,Genovese 6.All Pasquale Motta Assistente Seby D’Agostino

Cus Messina:Grillo 8,Sidoti 2,Sereni 10,Cavalieri 33,Mercante 12,Contalto 4,Squillaci,Riva 14,Zaccone,Gullo 9.All Pippo Sidoti Assistente Dani Baldaro

Arbitri Rizzi e Di Benedetto di Barletta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Show Buttons
Hide Buttons